Venerdì, 02 Dicembre, 2016

Juventus, Barzagli riconosce: "Ci siamo persi un po'"

Barzagli difende Gigi a spada tratta Juventus, Barzagli: ”Costanza per lo Scudetto che cercheremo contro il Milan, dubitare di Buffon irrispettoso”
Cacciopini Corbiniano | 19 Ottobre, 2016, 20:13

Il Buffon-day si è celebrato a Lione, quando il portiere della Juventus ha risposto anche con i fatti - dopo le parole - alla pioggia di critiche che lo stava investendo dopo qualche prestazione incerta sia con la Juve che con la Nazionale. Anche Barzagli ha voluto dire la sua in merito alla vicenda. Così Andrea Barzagli, ai microfoni di Sky Sport.

Sulle critiche a Gianluigi Buffon: "Un punto di riferimento, non devo elogiare io quanto atto in carriera, le critiche possono starci sull'errore, fa parte del nostro mondo ma chi è andato al di là mettendo in dubbio la carriera è stato irrispettoso e non ha capito molto di calcio".

"Tutte le squadre affrontate ci hanno aspettato basso, ci creano delle difficoltà, trovare spazi, devi avere il guizzo giusto e andare in vantaggio". Ieri abbiamo giocato un buon primo tempo, poi siamo andati in vantaggio e abbiamo sofferto una volta rimasti in dieci.

MENTALITA' JUVE - Tre punti e a capo.

Barzagli poi continua: "Questa squadra ha il Dna della società: si può essere brutti in campo, ma alla fine con tutte le armi a disposizione tiri fuori il risultato". Sicuramente possiamo fare molto meglio sul piano del palleggio. E non è facile ritrovarsi subito. "Nonostante tutto sono andate bene queste ultime due partite, dobbiamo continuare cosi'".

L'ex Palermo ha anche commentato la prossima sfida dei bianconeri, in programma a San Siro contro il Milan: "Loro sono più sereni, sembra che non sentano più il peso della maglia".

Altre Notizie