Venerdì, 24 Novembre, 2017

Catturata a Malta latitante condannata per mafia in Veneto

Concas Donatella Catturata a Malta latitante condannata per mafia in Veneto
Evangelisti Maggiorino | 19 Ottobre, 2016, 12:53

Una italiana di 40 anni, nata a Tortolì (Nuoro), Donatella Concas, è stata arrestata dalla Polizia maltese su richiesta della Procura di Venezia che ha emesso un mandato di cattura nei suoi confronti per reati di associazione a delinquere di stampo mafioso. Secondo quanto riferisce la Direzione investigativa antimafia, la donna era ricercata anche nel territorio di Sciacca, dove si sarebbe nascosta per due anni. Paolo Giovanni Luca, della Procura generale presso la Corte di appello di Venezia e svolte dalla Dia padovana, con il contributo di Catania, Agrigento e Brescia, sono stati raccolti gli elementi di prova che hanno consentito l'individuazione della latitante sul territorio maltese. In particolare - spiegano gli inquirenti - i soggetti a capo di tale organizzazione, perlopiù di origini casertane, qualificandosi come appartenenti al cosiddetto "clan dei casalesi", approfittando dello stato di bisogno di diversi imprenditori, si facevano consegnare dagli stessi, quali corrispettivi di prestazioni di denaro effettuate, interessi e vantaggi usurari.

Dopo la condanna definitiva, la donna aveva fatto perdere le proprie tracce da più di un anno.

Altre Notizie