Sabato, 21 Settembre, 2019

Goldman Sachs fa il pieno di utili: +47% nel terzo trimestre

Reuters Reuters
Esposti Saturniano | 19 Ottobre, 2016, 02:19

La banca statunitense Goldman Sachs chiude il terzo trimestre con utili in crescita del 47%. L'utile applicabile agli azionisti ordinari e' salito del 58% a 2,1 miliardi di dollari. Rispetto a un anno prima calano però i ricavi a 2,8 miliardi di dollari da 2,9 miliardi (-3%), mentre si mantiene sostanzialmente stabile l'utile operativo a 1,2 miliardi di dollari. Il risultato è migliore rispetto a quello dello scorso anno, quando toccò gli 1,43 miliardi, o 2,9 dollari per azione.

"Abbiamo visto una performance solida in tutto il franchise, cosa che ha aiutato a bilanciare la debolezza tipica di questo periodo. Nel terzo trimestre, nonostante i clienti abbiano continuato a migrare dall'azionario verso il reddito fisso e il cash e dalle strategie attive verso quelle passive, la nostra piattaforma è riuscita ugualmente ad attrarre flussi in entrata" ha sottolineato il numero uno Larry Fink (nella foto), ricordando il primato sul mercato degli Etf di iShares, i cui prodotti nel reddito fisso hanno raggiungo i 100 miliardi di masse gestite in Europa. L'eps 'adjusted' si è attestato a 5,14 dollari contro attese per 5 dollari. Battute le stime ferme a 5 dollari per azione. La societa' ha confermato buoni standard patrimoniali e di liquidita': il rapporto Common Equity Tier 1, calcolato in base all'approccio standardizzato e ai requisiti di Basilea III, e' stato rispettivamente del 14% e del 12,4%, mentre gli asset "core" liquidi al 30 settembre erano pari a 214 miliardi di dollari.

Altre Notizie