Sabato, 21 Settembre, 2019

Insigne: "Chiediamo scusa ai tifosi. Napoli da Scudetto? Non l'abbiamo mai detto"

Insigne Chiediamo scusa ai tifosi sono mancate intensità e cattiveria Insigne: "Chiediamo scusa ai tifosi. Napoli da Scudetto? Non l'abbiamo mai detto"
Cacciopini Corbiniano | 15 Ottobre, 2016, 23:25

Commenta così, a caldo, la sconfitta per mano della Roma Lorenzo Insigne. Gli episodi ci sono stati sfavorevoli.

Insigne ha poi proseguito rintracciando la causa principale della sconfitta odierna nella mancanza del cambio di ritmo caratteristico della squadra di Sarri: "Nella partita di oggi si è sentita la nostra mancanza di intensità e di cattiveria agonistica". "Non bisogna trovare alibi, ma questa sconfitta non sarà decisiva perché mancano ancora tante giornate". Ora analizzeremo la gara di oggi e ci concentreremo su quella di mercoledì, abbiamo una partita importante, con un grande risultato possiamo forse già ipotecare il passaggio del turno. Non è importante chi gioca. "Per squadra e tifosi ha sempre dato tutto, noi gli siamo vicini, sperando che anche i tifosi facciano lo stesso".

MEDIASET - "Dobbiamo pensare a mercoledì, non c'è tempo di guardare gli errori". Penso che queste partite importanti si decidano con gli episodi, noi dobbiamo solo stare tranquilli e lavorare. Abbiamo perso con la Roma, non l'ultima arrivata, ci dispiace, chiediamo scusa ai tifosi. Non abbiamo mai parlato di scudetto, l'hanno fatto i giornali. Noi siamo tranquilli e dobbiamo continuare a giocare il nostro calcio. Nel primo tempo faceva molto caldo, ma non è un alibi, non so da cosa dipenda sinceramente.

Altre Notizie