Martedì, 25 Giugno, 2019

Foodora, salta l'incontro tra rider e azienda

Foodora, salta l'incontro tra rider e azienda Foodora, salta l'incontro tra rider e azienda
Esposti Saturniano | 15 Ottobre, 2016, 09:03

E' rottura totale tra i rider e i vertici di Foodora.

Una trattativa i cui sviluppi vengono resi noti dalla pagina facebook "Deliverance Project", dove viene data la notizia che l'azienda dell'applicazione per la consegna di cibo a domicilio, ha "divulgato a mezzo newsletter aziendale la propria proposta". C'è anche la promessa di "una convenzione per la manutenzione delle biciclette e di una riorganizzazione della comunicazione per la gestione dei sistemi operativi con un nuovo sistema di messaggistica dedicato". "Non ci sono i presupposti minimi per intavolare una trattativa e di questo dovranno rendercene conto", hanno sottolineato. La lotta dei fattorini di Foodora continua, con un presidio davanti alla sede di Torino, mentre i manager italiani si preparano ad incontrare i responsabili della start-up tedesca, per parlare della vertenza. Uno di loro si è raccontato a "La Stampa": trentenne laureato in attesa di un lavoro vero che non arriva mai, dopo una vita di studi si ritrova in bici come la madre postina vent'anni prima. La protesta potrebbe ora allargarsi e coinvolgere anche i rider di Milano: una delegazione torinese ha partecipato a un'assemblea nel capoluogo lombardo, in un centro sociale, in via Conchetta 18, in cui si è cercato di creare le basi per iniziative comuni. I lavoratori chiedono anche l'azienda sia convocata all'Ispettorato del lavoro.

Altre Notizie