Domenica, 23 Settembre, 2018

Dario Fo, i funerali a Milano sabato 15 ottobre 2016

Dario Fo, i funerali a Milano sabato 15 ottobre 2016 Dario Fo, i funerali a Milano sabato 15 ottobre 2016
Evangelisti Maggiorino | 15 Ottobre, 2016, 05:22

"Non escluderei l'idea di una targa in uno spazio in cui rimanga viva la sua opera", ha detto il sindaco Beppe Sala, fra i primi ad arrivare al teatro, "ma penserei anche a trovare una formula perché la sua opera si perda un po' meno". Nessun fiore tranne la corona di rose bianche e rosse inviata dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Franceschini: "Ha dato molto e preso molti schiaffi". Accanto alla foto di Dario Fo, adagiata su un cavalletto da pittore, c'è uno sgabello con le tempere, i colori acrilici, i pennelli dentro ad un barattolo, gli stracci sporchi di colore. La morte del premio Nobel tocca profondamente la città di Verona, dove è stato inaugurato proprio quest'anno il Museo Archivio Laboratorio Dario Fo - Franca Rame.

Sepolto al Famedio. Dario Fo sarà sepolto nel Famedio del Cimitero monumentale di Milano, il pantheon delle personalità illustri della città.

Jacopo Fo racconta le ultime ore del padre.

.

Il figlio Jacopo ha parlato di un "gran finale" di una vita vissuta interamente con passione, arte e impegno civile. A confermarlo l'assessore alla Cultura del comune di Milano, Filippo Del Corno, che, tuttavia, ha tenuto a precisare che si tratta di una decisione del Consiglio comunale. "Penso che Dario Fo abbia dato più di quanto ha ricevuto da Milano - ha detto il sindaco Giuseppe Sala, accolto al suo arrivo da Jacopo, il figlio di Dario - Non ci sono stati grandi segni di omaggio" in passato, domani "cercheremo di rimediare". Bisognerebbe metterlo nei prontuari medici. Aveva da anni una malattia ai polmoni che è peggiorata anche se lui fino all'ultimo ha avuto "una capacità respiratoria impressionate", secondo Delfino Luigi Legnani, il direttore del reparto di pneumologia, dove è stato ricoverato 12 giorni.

"Adesso tutti celebrano Dario Fo, ma in vita è stato censurato in tutti i modi".

Altre Notizie