Lunedi, 24 Giugno, 2019

Treviso, operazioni inesistenti fatture per 100 milioni 3 arresti

Esposti Saturniano | 15 Ottobre, 2016, 02:57

La guardia di finanza ha infatti scoperto almeno 21 imprese create all'occorrenza e che emettevano fatture per operazioni inesistenti nei confronti dell'azienda montebellunese, dandole così la possibilità di avere prodotti "sottocosto" nel mercato, un vantaggio quindi molto importante nei confronti della concorrenza. Sono 8 le aziende coinvolte. Tale documentazione, quasi sempre manoscritta, riportava in alcuni casi la denominazione di aziende italiane poi risultate del tutto estranee allemissione delle fatture e, in altri casi, lanagrafica di aziende inesistenti che presentava, a volte, errori grossolani con indicazione di località inesistenti. L'operazione della Guardia di finanza è partita nel 2013 e interessa aziende sparse tra Sassari, Alghero, Olbia e Valledoria.

I militari delle Fiamme Gialle di Treviso hanno riscontrato un'evasione Iva per un ammontare di oltre 11 milioni di euro.

Altre Notizie