Giovedi, 20 Giugno, 2019

FlixBus lancia il primo pass per l'Europa in autobus

FlixBus lancia il primo pass per l'Europa in autobus FlixBus lancia il primo pass per l'Europa in autobus
Esposti Saturniano | 14 Ottobre, 2016, 23:25

Si parlava prima di low cost, ma in effetti i pullman della FlixBus sono moderni: hanno toilette e prese di corrente, nonché il wifi di bordo e a possibilità di rifocillarsi con snack e bevande.

FlixBus, la start-up della mobilità che ha rilanciato il viaggio in autobus tra i giovani europei coniugando innovazione ed esperienza, lancia InterFlix, il primo pass ispirato all'interrail per esplorare l'Europa in bus, rivolto a backpacker, famiglie e, in generale, a tutti coloro che sognano di attraversare il continente a un prezzo accessibile godendo di tutti i comfort e della massima flessibilità che da sempre caratterizzano l'offerta FlixBus. Si potrà ad esempio scegliere un percorso che da Roma arriva a Parigi, passando per Vienna, Praga e Berlino, ma anche un tour delle città d'arte con partenza da Milano e arrivo ad Amsterdam, passando per Marsiglia, Barcellona e Colonia.

Esiste anche l'opzione di un mini tour nazionale, che prevede iter standard per la compagnia FlixBus: da Napoli con destinazione Venezia, passando per Roma, Firenze e Bologna, o in alternativa un viaggio che da Torino abbia come meta Matera, visitando Genova, Siena e Bari.

Acquistato il pass InterFlix, nominale e non cedibile, l'utente riceverà via e-mail cinque codici da riscattare entro tre mesi. I singoli viaggi sono singolarmente prenotabili sul sito dell'azienda e tramite l'applicazione FlixBus.

I codici generati dopo l'acquisto sono validi per viaggiare su tutti i collegamenti diretti, dunque senza cambio, della rete FlixBus.

Altre Notizie