Venerdì, 22 Novembre, 2019

Snai: blitz Roma a Napoli quotato 3,60

Insigne Florenzi Insigne Florenzi
Evangelisti Maggiorino | 14 Ottobre, 2016, 22:32

I grandi Brera e Ghirelli sono lontani. Sono venuto qui a fare un patto di collaborazione, non perché dovete parlare bene di me, ma del calcio in generale. Mi dicono che ho le vision, molte si sono avverate, speriamo lo stesso accada per altre. Oggi Veltroni sul Cds ha intervistato Allegri, sottolinea che il giornalismo rischia di essere schiavo di una sindrome, non ama più il racconto dello sport, dell'analisi tecnica, conta solo la polemica. "Non ho tutti i mezzi per valutare, ma dico che le barriere o un recinto in genere invogliano a prevaricare".

LA DIFFERENZA - Se vuoi capire come se la giocheranno Sarri e Spalletti, in fondo, non c'è parametro migliore di un'occhiata ai numeri dei due esterni offensivi. Ma chi è quest'uomo con le palle di governare questo paese di anarchici? Questa è la vera Roma, non che prima non ci fosse, c'è sempre la voglia di voler far bene, ma contro i nerazzurri abbiamo messo tutto in campo.

I nostri consigli scommesse sono 1 in singola, con la migliore quota che è proposta da Eurobet ad 1.90. Il calcio appartiene a tutti noi e dobbiamo cercarlo di migliorare. Abbiamo preso giovani, magari ci faranno bestemmiare per sei mesi, ma che nel lungo periodo saranno importanti perché sono '94, '95, '97. Sarri chiese alla società di parlare dopo la gara di Genova? I giornalisti sono molto furbi a porre le domande, Sarri ha risposto in modo giusto. "È corretto che vada altrove, prima si fa e meglio è".

Il Napoli in casa è una sicurezza e la Roma, in trasferta, ha messo a segno tre pareggi e due sconfitte: una tendenza che potrebbe portare a pensare ad un segno scontato, l'1, per la vittoria casalinga degli uomini di Sarri. I nuovi acquisti hanno poi bisogno di tempo per ambientarsi, prendete ad esempio Diawara che quest'estate si è ritirato.

"Penso che i problemi ci sono e si siano visti".

Mister, come sta la squadra per la Roma? Non c'è nessuna continuità tra questo Napoli ed il Napoli di Maradona, il Napoli non esisteva più! Un'occasione, per ADL, per fare luce sul rapporto con il proprio allenatore: "Non ci sono frizioni tra di noi - afferma il patron azzurro, che dopo la partita contro il Genoa aveva emesso un comunicato stampa in cui spiegava che in Napoli non parla di arbitri -. Con il tempo sto capendo cosa vuole Spalletti e credo che la strada per divantere un giocatore importante sia ancora lunga". Il Napoli è famoso sicuramente anche grazie a Maradona, ma se Ferlaino non avesse comprato Maradona di cosa staremmo parlando ora? Questi 12 anni teniamoceli stretti, questo dico! In quale si sente più a suo agio?"Mi trovo bene in entrambe".

In Europa il Napoli è partito a razzo e ha già messo una solida ipoteca sulla qualificazione per gli ottavi di finale, volando a punteggio pieno al comando del gruppo B.

Al presidente è stato infine chiesto un primo bilancio dopo questo primo scorcio di stagione: "Così come al cinema, anche nel calcio i bilanci vanno fatti alla fine".

Altre Notizie