Sabato, 17 Agosto, 2019

Unicredit: vende 20% Fineco per 552 mln

Unicredit: vende 20% Fineco per 552 mln Unicredit: vende 20% Fineco per 552 mln
Esposti Saturniano | 14 Ottobre, 2016, 11:49

Ma, come scrive Equita, "il tentativo di vendita ha evidenziato il punto debole di FinecoBank, ovvero il 30% degli utili generati dai bond senior Unicredit".

Unicredit ha completato con successo la procedura di accelerated bookbuilding per la cessione a investitori istituzionali del 20% di FinecoBank. L'operazione comporterà, inoltre, un aumento del flottante di FinecoBank.A seguito della chiusura dell'Offerta, UniCredit continuerà a controllare la Società con una partecipazione di circa il 35%, facendo leva sulle distintive capacità e competenze di FinecoBank e sostenendo la sua politica di investimento della liquidità.UniCredit, continua la nota, ha sottoscritto un impegno a non disporre di ulteriori azioni di FinecoBank per un periodo di 360 giorni dalla data di regolamento dell'operazione. Durante questo periodo "non potrà porre in essere nessun atto di disposizione delle azioni di FinecoBank senza il previo consenso di Ubs per conto dei joint bookrunners".

L'offerta permetterà a UniCredit "di supportare la crescita organica del gruppo, nel contesto della revisione strategica annunciata lo scorso 11 luglio". Alla fine, tuttavia, Unicredit ha deciso di seguire un'altra strada procedendo a un nuovo collocamento. Le azioni vengono offerte a un prezzo iniziale di 4,48 euro con uno sconto del 6,4% rispetto alla chiusura in Borsa di oggi (4,78 euro). Il pacchetto vale in tutto 542 milioni.

Il Corrispettivo complessivo è pari a circa 552 milioni euro. La cessione del 20% di Fineco arriva dopo che l'istituto aveva collocato a luglio un primo 10% della controllata italiana. Per il Equita il titolo è da comprare con un obiettivo di prezzo a 5,7 euro, ben al di sopra dei 4,55 euro per azione a cui il colosso di piazza Gae Aulenti ha ceduto la sua quota.

Altre Notizie