Mercoledì, 15 Luglio, 2020

Trovati 300 chili di marijuana su una barca, presi 3 albanesi

Trovati 300 chili di marijuana su una barca, presi 3 albanesi Trovati 300 chili di marijuana su una barca, presi 3 albanesi
Evangelisti Maggiorino | 14 Ottobre, 2016, 11:03

Gli arrestati sono Gentian Danaj, Milo Aulon, Edmond Dalipaj e Bruno Sotaj. Tutti dettagli illustrati presso la "Sala Arcuti" di viale Otranto dal Capo della Squadra Mobile, dott.ssa Sabrina Manzone. La droga, secondo gli investigatori proveniente dalla vicina Albania, viaggiava a bordo di una barca da diporto di sei metri.

Gli investigatori leccesi avevano avuto la soffiata dell'arrivo di un'imbarcazione con un carico di "erba", che sarebbe giunta a destinazione presso la darsena di San Cataldo. Nel corso delle successive perquisizioni domiciliari, la polizia ha sequestrato dei fogli con appunti riconducibili alla probabile contabilita' del traffico di droga e sequestrato un documento di identita' falso.

Sia le due vetture che l'imbarcazione utilizzata per trasportare la marijuana sono risultate intestate agli stessi albanesi, alcuni dei quali vivono nel Leccese. La strategia adottata dalla squadra mobile sta dando i suoi frutti. Numeri, questi, sciorinati prima che iniziasse la conferenza stampa dell'ultimo intervento della Squadra Mobile di Lecce, che nella notte appena trascorsa, ha arrestato quattro cittadini albanesi (tre incensurati ed uno con precedenti specifici, scarcerato da poco) perché colti in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di circa tre quintali di marijuana distribuiti in 277 panetti.

Altre Notizie