Martedì, 25 Giugno, 2019

IDC: vendite PC in calo nel Q3 2016

Per l’8° trimestre di seguito il mercato PC è in calo IDC: vendite PC in calo nel Q3 2016
Esposti Saturniano | 14 Ottobre, 2016, 00:53

In questa direzione vanno anche i dati della società Idc, secondo la quale nel terzo trimestre sono stati venduti 68 milioni di pezzi, il 3,9% in meno rispetto all'anno prima. Particolarmente significativo risulta poi essere il crollo stimato di Apple, con la piattaforma di computing made in Cupertino (Mac/OS X) che crolla alternativamente del -13,4 per cento (Gartner) o del -13 per cento (IDC). Tra i produttori della top 5, solo ASUS, Dell e HP hanno registrato percentuali positive. In termini di quota di mercato in tutto il mondo, Apple ha visto la sua posizione scendere dall'8,1 per cento al 7,4 per cento.

Le ragioni sono quelle enunciate nell'incipit, come conferma anche Mikako Kitagawa, di Gartner: "i Pc non sono più una priorità per la maggior parte dei consumatori, che non sentono la necessità di rinnovare i propri pc con la stessa frequenza di un tempo". Quando un Pc non è più funzionante, molti decidono di non acquistarne uno nuovo.

Stando ai numeri riportati dalla sopracitata società di analisi, il numero di spedizioni di Mac è in calo del 13% anno dopo anno.

Nel rapporto di IDC viene evidenziato si' l'ennesimo calo delle vendite di pc su base trimestrale, ma il calo è meno importante: "Siamo molto lieti di vedere qualche miglioramento nel mercato", ha detto l'analista di IDC Loren Loverde in un comunicato, apprezzando in particolare "gli sforzi del settore per aggiornare i prodotti per sfruttare nuovi processori e sistemi operativi per offrire una migliore esperienza di elaborazione che comprende piu' sicuri e più veloci sistemi.". In altri mercati sviluppati la crescita è stata stabile o è leggermente migliorata con una crescita simile in Giappone e in Canada, seguita da un lieve calo in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA).

Altre Notizie