Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Cultura, E' morto Dario Fo, grande occasione mancata per Varese

Deangelis Cassiopea | 13 Ottobre, 2016, 23:39

Il rapporto tra il premio Nobel e l'arte torna protagonista alle 13.45 con "Giotto o non Giotto": chi ha affrescato la Basilica Superiore di Assisi?

A completare il ricordo dedicato da Rai Cultura è Rai Scuola che, dalle 14.30 di sabato 15 ottobre ripropone "A scuola di teatro con Dario Fo", con l'intero ciclo delle sei lezioni da lui tenute al Teatro Argentina di Roma.

"Davvero un grande uomo di teatro". Intellettuale, scrittore, attore, scenografo, attivista politico, pittore e regista, nel 1997 per il suo lavoro Dario Fo vinse il premio Nobel per la letteratura con la seguente motivazione: "Perché, seguendo la tradizione dei giullari medievali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi". Il Corriere della Sera scrive che Dario Fo era ricoverato da 12 giorni all'ospedale Sacco di Milano per problemi respiratori. A quel punto "non si poteva fare di più".

"No, non ci credo - aveva commentato Dario Fo ad Ambra Angiolini in macchina - erano anni che dicevano lo avrei vinto, ma non me lo aspettavo proprio". La qualità della sua opera artistica, la capacità di inventare linguaggi e forme nuove di espressività, l'ironia e il sarcasmo, usati per indagare comportamenti e realtà sociali, sono riusciti a superare - aggiunge Mattarella - la soglia dell'eccellenza riscuotendo grandi apprezzamenti, in Italia e nel mondo. I familiari di Fo, 90 anni compiuti il 24 marzo, erano stati avvisati dai medici dell'aggravarsi delle sue condizioni di salute nelle ultime ore "Milano non dimentichera' i suoi insegnamenti", ha detto il sindaco Giuseppe Sala, fra i primi a ricordarlo. "Grazie, hai reso questo paese più libero".

Altre Notizie