Giovedi, 13 Agosto, 2020

CICLISMO. Viviani tra gli azzurri per i Mondiali di Doha

Elia Viviani Elia Viviani
Cacciopini Corbiniano | 11 Ottobre, 2016, 23:38

3 - Daniele Bennati (Tinkoff) s.t. Una delle due riserve è Filippo Pozzato, non è toscano, ma è il leader della squadra Wilier Southaest con sede a San Baronto di Pistoia.

Gli undici azzurri per dare l'assalto al Mondiale.

Un grande vincitore per un'edizione del Gran Piemonte che resterà nella storia: sul traguardo di Agliè, nel Canavese, volata vincente di Giacomo Nizzolo, che con la maglia da campione italiano ha stappato lo spumante per celebrare la vittoria nell'edizione numero 100 della classica Gazzetta. Tuttavia, il colombiano è rimasto chiuso all'ultima curva a ruota del compagno di squadra Stybar, incertezza che ha permesso a Nizzolo di scegliere il tempo giusto per impostare la propria volata e centrare un successo di prestigio.

Non sarà facile vincere in Qatar perché 150 chilometri di corsa saranno nel deserto e il vento potrebbe creare problemi. Due corridori abituati a tirare le volate e bravissimi in questo ruolo, Jacopo Guarnieri e Fabio Sabatini. "C'è, infine, uno dei corridori italiani più in forma del momento: Sonny Colbrelli", ha aggiunto il ct degli azzurri.

Nessuna sorpresa per quanto riguarda la cronometro, a cui prenderà parte il solo Manuel Quinziato nonostante i due posti a disposizione, come già annunciato nell'intervista pubblicata qualche giorno fa sulle pagine della Gazzetta dello Sport.

Per la nazionale guidata dal romagnolo è previsto la prossima settimana un breve raduno in Veneto alla presenza di Alessandro Petacchi (nelle vesti di consulente), e la partenza per il Qatar è fissata per lunedì 10 ottobre. Oltre allo stesso Nizzolo, sono stati convocati Daniele Bennati, Sonny Colbrelli, Jacopo Guarnieri, Daniel Oss, Manuel Quinziato, Fabio Sabatini, Matteo Trentin ed Elia Viviani.

Marco Coledan e Filippo Pozzato le due riserve, pronte a subentrare in caso di defezioni di uno dei titolari.

Altre Notizie