Venerdì, 19 Luglio, 2019

Primo sì nel mondo del calcio, unione civile del vicepresidente del Savoia

Primo sì nel mondo del calcio, unione civile del vicepresidente del Savoia Primo sì nel mondo del calcio, unione civile del vicepresidente del Savoia
Acerboni Ferdinando | 11 Ottobre, 2016, 19:58

Forse uno dei primi casi nel mondo del calcio italiano, ancora avvolto in una grossa nube gettata dal tabù che aleggia sul tema dell'omosessualità, che sancisce l'abbattimento di una barriera, se non altro. È successo in politica e persino nella marina. Cade un tabù nel mondo del calcio: per la prima volta un dirigente di una società di calcio di unisce civilmente al compagno.

Apprendiamo dal quotidiano Metropolis dell'Unione civile tra Giovanni Salzano e il suo compagno Carlo che si è celebrata nei giorni scorsi.

Con la frase "tra poco uniti anche per lo Stato italiano", il vice-presidente del club oplontino, che ha militato anche nel campionato di serie B e, agli albori della serie A ha anche disputato una finale scudetto, ha immortalato tutto attraverso un video sul famoso social netowork.

I video hanno avuto un'impennata di visualizzazioni, specie dopo che la notizia del matrimonio del dirigente del Savoia è iniziata a circolare: quello postato da Salzano infatti ha raggiunto le 3.000 visualizzazioni, circa 900 quelle registrate dal video di Carlo. Si tratta di Giovanni Salzano, vicepresidente del Savoia Calcio, la squadra calcistica di Torre Annunziata.

"Sono felice di questa notizia e orgoglioso. Spero che l'unione di Salzano sia la prima di una lunga serie e che presto le unioni civili tra persone dello stesso anche nel mondo dello sport non facciano più notizia".

Altre Notizie