Venerdì, 15 Novembre, 2019

Figlio boss dei Di Lauro arrestato da Cc

Figlio boss dei Di Lauro arrestato da Cc Figlio boss dei Di Lauro arrestato da Cc
Evangelisti Maggiorino | 11 Ottobre, 2016, 18:32

E' stato arrestato a Battipaglia, con l'accusa di spaccio di stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio, Antonio Tarantino, 23enne di Secondigliano, figlio del più noto Daniele Tarantino, esponente di spicco del clan Di Lauro, operante nell'area a nord di Napoli.

Arrestato anche l'operaio Vincenzo Serluca, 50enne di Battipaglia.

I militari dell'Arma sono stati attirati dall'atteggiamento sospetto dei due, all'interno di una Fiat Panda parcheggiata dinanzi ad un noto esercizio pubblico, a poca distanza dall'uscita autostradale di Battipaglia.

E' stato sorpreso dai carabinieri insieme a un operaio insospettabile, perché incensurato, mentre cedeva ben 100 grammi di cocaina in cambio di 1500 euro. Dopo la faida del 2014 con gli Scissionisti, Tarantino senior era diventato uno dei principali esponenti del clan gestito all'epoca da Paolo di Lauro. Il 23 enne è stato trasferito nel carcere di Fuorni, mentre Serluca ha ottenuto gli arresti domiciliari. La completa disarticolazione del clan fu portata a termine il 12 giugno 2013, quando sempre la Sezione Catturandi ed il Ros di Napoli diedero esecuzione ad un'imponente misura restrittiva emessa dal tribunale partenopeo nei confronti di 110 fra promotori, esponenti ed affiliati alla citata consorteria camorristica, dedita al traffico ed allo spaccio di stupefacenti nel Rione dei Fiori, cd.

Altre Notizie