Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Germania 2030, proposta per vietare i motori a combustione

Vietare le auto a benzina gasolio e gas la Germania vuole convincere l’Europa Germania 2030, proposta per vietare i motori a combustione
Acerboni Ferdinando | 11 Ottobre, 2016, 09:54

Dopo la "rivoluzione francese" al Salone di Parigi, che porta le novità in tema di autonomia estesa e dispositivi di guida autonoma per le auto elettriche, ora la "rivoluzione tedesca" si annuncia per il futuro della mobilità eco friendly.

Se la proposta dovesse diventare legge, tra meno di 15 anni, nel primo mercato automobilistico europeo potrebbe essere vietata la vendita di veicoli con motore termico tradizionale. Per il momento si tratta semplicemente di una proposta approvata dal Bundesrat, il Consiglio federale tedesco, ma secondo i media tedeschi la risoluzione sembrerebbe appoggiata da quasi tutti i partiti nazionali.

La news non rappresenta, nei contenuti, una novità in senso assoluto: lo scorso giugno il viceministro tedesco dell'Economia Rainer Baake aveva dichiarato, a proposito dei futuri programmi che il Paese ha intenzione di mettere in pratica riguardo a una drastica riduzione delle emissioni di CO2, che dal 2030 tutte le autovetture da immatricolare in Germania dovrebbero essere ad emissioni zero, per venire incontro a precise esigenze di riduzione delle emissioni stabilite dal Governo di Berlino.

Per soddisfare gli obiettivi dell'accordo sul clima, la Germania deve ridurre le proprie emissioni di CO2 del 95 per cento entro il 2050.

La Germania punto allo stop definitivo alle auto a benzina e diesel dal 2030. Il Consiglio federale ha anche chiesto alla Commissione europea di adottare delle opportune misure per diminuire le vendite di auto con motori termici per i prossimi anni.

Altre Notizie