Martedì, 15 Ottobre, 2019

Un nuovo video di Trump che dice cose volgari sulle donne

Donald Trump con Billy Bush e Arianne Zucker nel video del 2005 pubblicato dal Washington Post Donald Trump con Billy Bush e Arianne Zucker nel video del 2005 pubblicato dal Washington Post
Evangelisti Maggiorino | 10 Ottobre, 2016, 06:56

"Sono disgustato da quanto ho sentito oggi, le donne devono essere esaltate e riverite, non oggettiviate - commenta lo speaker della Camera dei Deputati Paul Ryan - spero che Trump tratti questa situazione con la serietà che merita e lavori per dimostrare al paese che rispetta le donne più di quanto suggerito da questo video". Il candidato repubblicano alla presidenza, Donald Trump, in un video diffuso nella notte di venerdì 7 ottobre, ha chiesto scusa dopo la bufera sollevata dalla registrazione di sue dichiarazioni sessiste e volgari risalenti al 2005 e pubblicate ieri dal Washington Post. Trump dice, tra le altre cose, che "quando sei famoso [le donne] te lo lasciano fare". Il miliardario di New York viene intervistato dal programma "Access Hollywood" mentre si dirige in autobus al set della Soap Opera "Days of our life" dove interpreterà una piccola parte.

A lanciare il proprio "Je accuse", è Robert De Niro che in un video ha pesantemente apostrofato Donald Trump, definendolo "un maiale, un cane e uno stupido". "Puoi fare tutto quello che vuoi". Non è la prima volta che Trump fa commenti offensivi sulle donne, prima e durante la sua campagna elettorale, ma le cose che dice nel video pubblicato dal Washington Post sono probabilmente tra le più pesanti e sessiste che si sappia abbia mai detto, e hanno già avuto conseguenze sulla sua campagna elettorale: si è dovuto scusare, una cosa molto rara per Trump. I due uomini non si vedono nel video ma l'audio è fino troppo esplicito. Lo sai che sono automaticamente attratto dalle belle donne e comincio a baciarle. "Bacio subito. Nemmeno aspetto".

"Ci ho provato ma mi è andata male".

"Ho sbagliato e mi scuso". Pochi minuti dopo la diffusione del video il candidato repubblicano si era difeso a modo suo attaccando Bill Clinton, l'ex presidente e marito della rivale alla Casa Bianca Hillary Clinton: "Lui ha veramente abusato di donne", ha detto Trump.

Altre Notizie