Sabato, 20 Luglio, 2019

Governatore Florida: "Uragano Matthew vi ucciderà"

Fonte Immagine Col. Mario Giuliacci Fonte Immagine Col. Mario Giuliacci
Evangelisti Maggiorino | 10 Ottobre, 2016, 04:20

DANNI E VITTIME NEI CARAIBI - Tra Mercoledì e Giovedì l'uragano Matthew ha colpito duro nei Caraibi, provocando ingenti danni sull'isola di Haiti; il bilancio delle vittime è salito a 800 unità, e appare destinato ad aumentare nel corso delle prossime ore. La missione è sulla collina e siamo stati centrati in pieno dall'uragano.

Intanto in Florida la popolazione si prepara al peggio.

Secondo il Centro nazionale per gli uragani, con sede a Miami, Matthew si sta avvicinando a Cape Canaveral - circa 360 km a nord di Miami - dove si registrano già raffiche di vento fino a 120 chilometri l'ora. Matthew, infatti, potrebbe abbattersi con venti superiori ai 230 chilometri orari e gli effetti potrebbero essere devastanti anche per le zone interne. A dirlo è Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia, secondo il quale "siamo ai livelli di devastazione del terremoto del 2010". Occorrono d'urgenza acqua e kit igienici perché i bambini sono ad alto rischio di contrarre malattie come il colera già molto diffuso nel paese.

Come ogni volta che un uragano imperversa e colpisce le coste americane, il web si riempe di foto fasulle che sono tese a speculare sull'emergenza per attirare l'attenzione degli internauti alla ricerca di immagini di distruzione e delle curiosità più assurde. Un esperto di Weather Channel sostiene che sarebbe la prima volta dal 1898 che un uragano di categoria 4 passa nell'area a nordest della Florida e in quella costiera della Georgia. In Florida evacuazione per 1,5 milioni di persone.

L'uragano Matthew si abbatte su Haiti. A lanciare l'allarme il governatore della Florida Rick Scott. Altre centinaia di migliaia sono in fuga dalla Georgia.

Altre Notizie