Mercoledì, 17 Luglio, 2019

Juventus, Pjanic: "Importante uscire da Palermo senza subire gol"

Miralem Pjanic Juventus, Pjanic: "Importante uscire da Palermo senza subire gol"
Cacciopini Corbiniano | 10 Ottobre, 2016, 02:57

"Sono felice per Dybala ma soprattutto per la squadra che ha vinto in maniera rotonda". La Dinamo Zagabria ci prova con un 4-3-3, che rimane tale solo sulla carta, perché gli attaccanti sono spesso costretti a retrocedere per chiudere le discese di Dani Alves ed Evra.

16′ - Tentativo per Hernanes che tenta la botta di sinistro da fuori area ma la palla termine molto a lato. Con il risultato in cassaforte Allegri concede spazio anche ai due ex di giornata, Pjaca e Mandukic. Il bosniaco, tanto da regista, quanto da mezzala con compiti di copertura, aveva reso nettamente sotto le sue reali possibilità, ed Allegri se ne è accorto, facendolo finalmente giocare, contro la Dinamo Zagabria, vicino alla porta avversaria.

Inizio di primo tempo a ritmi compassati. La partita di domani non sarà affatto facile, siamo consapevoli della forza della Juventus e sappiamo che non sarà una partita facile. La disposizione tattica non cambia: Dani Alves rimane a destra e il colombiano occupa la posizione di interno di centrocampo.

La Dinamo non ospita una squadra italiana dal secondo turno di Coppa UEFA 2000/01, quando ha battuto il Parma per 1-0 ma è uscita in virtù di un 2-1 complessivo. Massimiliano Allegri ha parlato ieri in conferenza stampa, insieme a Chiellini, sciogliendo tutti i dubbi per quanto riguarda la formazione e criticando che chi ha a sua volta criticato il "non gioco" della Juventus.

Ripresa con Pjanic che esce per infortunio e dentro Cuadrado, bianconeri che controllano. La Juve trova il terzo gol al 57': fa tutto Dybala, che segna con un bolide da quasi trenta metri che si infila alla sinistra di Semper. Al minuto 85 arriva il poker: punizione di Dani Alves sporcata dalla barriera, Semper è goffo e respinge il pallone nella propria rete, concedendo il definitivo 4-0.

E' il primo incontro in assoluto tra le due squadre, con la Dinamo che incontra una squadra italiana dopo 15 anni, allora fu il Parma ad incrociare la squadra croata. All'85' c'è il 4-0 con gol di Dani ALves.

Altre Notizie