Martedì, 16 Luglio, 2019

Ue, Draghi: "Qe avanti fino a marzo, anche oltre se necessario"

Draghi QE oltre marzo 2017 se necessario Ue, Draghi: "Qe avanti fino a marzo, anche oltre se necessario"
Esposti Saturniano | 07 Ottobre, 2016, 23:16

E il tapering Bce? Ad affermarlo è stato oggi pomeriggio il presidente della Bce, Mario Draghi. La banca ha per smentito di averne discusso e la pubblicazione delle minute dell'ultima riunione lo conferma. Una scelta dettata dalla situazione economica dell'area euro, ma anche dai pericoli che si possa verificare un deterioramento. L'obiettivo in realtà è stato centrato, visto che la ripresa dell'economia dell'Eurozona è ben lontana dall'essere in atto, e considerata la latitanza costante dell'inflazione. Il programma andrà avanti fino a marzo e oltre se necessario. Il solo accenno al "tapering" ha gelato i mercati insinuando il sospetto che la Bce stia effettivamente iniziando a pianificare la sua "strategia di uscita" e che l'indiscrezione sia stata fatta filtrare ad arte anche per "accompagnare" le manovre della Federal Reserve: tra meno di un mese la Fed dovrebbe varare la stretta sui tassi mentre tutte le altre maggiori banche centrali continuano sulla strada iper-espansiva. Niente di nuovo, insomma, e per ora nessuno ha parlato di svolta e di attenuazione della portata della politica monetaria. I prezzi bassi del petrolio e i progressi nell'occupazione, in parte legati alle riforme strutturali passate, dovrebbero continuare a sostenere i redditi e i consumi privati. Nelle prossime settimane, i governatori potrebbero annunciare un allargamento dei parametri che i titoli devono avere per potere essere comprati.

In questi giorni, comunque, la Bce ha comunque voluto ribadire la propria determinazione a portare avanti il Quantitative easing. Questo sar un passaggio (tapering) molto delicato che Draghi vorr preparare con grande attenzione, perch far onde alte sui mercati.

Altre Notizie