Sabato, 20 Luglio, 2019

Padre Oliviero Svanera è il nuovo rettore del Santo

Evangelisti Maggiorino | 06 Ottobre, 2016, 08:28

Nel nome di Antonio e con l'aiuto dello Spirito Santo Padre Oliviero Svanera è pronto a guidare i frati della Basilica del Santo.

Il nome di padre Oliviero Svanera è stato indicato dal Santo Padre tra una terna di nomi: sarà lui il nuovo rettore del Santo e prenderà il posto del compianto padre Enzo Paolo Poiana, morto prematuramente lo scorso mese di agosto.

Padre Oliviero Svanera rimarrà in carica fino al Capitolo del 2021. La scelta è arrivata direttamente da papa Francesco nel giorno del suo onomastico e nella rosa dei nomi che gli era stata presentata.

Nato a Lumezzane (Brescia) il 12 aprile 1959, padre Svanera è Vicario nella Provincia Italiana di S. Antonio di Padova dei Frati Minori Conventuali, carica che manterrà fino al Capitolo provinciale che si terrà a marzo 2017.

Il 4 ottobre 1984 padre Oliviero ha fatto la professione definitiva dei voti religiosi, successivamente è stato ordinato sacerdote da monsignor Antonio Vitale Bommarco il 28 giugno 1986 a Brescia. Nella città veneta è stato nei seminari francescani di Padova e Camposampiero e superiore del Convento dei Santuari Antoniani nel secondo paese. Oggi alla messa solenne delle 17.30 il delegato Pontificio presenterà il nuovo rettore ai fedeli.Padre Oliviero ha già ricevuto le congratulazioni del vescovo di Padova Monsignor Claudio Cipolla e del presidente del Veneto Luca Zaia che lo ha definito un degno successore alla guida di uno dei simboli universali della cristianità.

L'IMPEGNO. Da una quindicina d'anni padre Svanera, attraverso la sua competenza di teologo morale, si è impegnato in una intensa attività di consulenza e accompagnamento dei fidanzati, delle famiglie, delle persone separate o in crisi matrimoniale, promotore e animatore del Movimento Francescano delle Fraternità Familiari ai Santuari Antoniani di Camposampiero. Ha all'attivo numerose pubblicazioni, tra cui le recenti: Sposarsi? La chiesa in cammino con separati e divorziati, EMP, Padova 2013.

Altre Notizie