Giovedi, 18 Luglio, 2019

Bergomi fuori dal coro: "Sarri ha ragione, quel campo penalizza il Napoli"

Atalanta-Napoli 1-0 segna Petagna nel primo tempo. Napoli stanco e disordinato Bergomi fuori dal coro: "Sarri ha ragione, quel campo penalizza il Napoli"
Evangelisti Maggiorino | 04 Ottobre, 2016, 07:56

Don Maurizio Sarri, dopo la pesante sconfitta del Napoli a Bergamo, ha detto: "La Juve, che ha quattro punti di vantaggio sul Napoli, è di un'altra categoria e sta facendo il campionato di uno squadrone di un'altra categoria".

È un Napoli, quindi, che deve ancora crescere molto, soprattutto nella mentalità e nell'approccioalle partite: "Ad ogni grande scarica emotiva corrisponde un danno, fa parte della normalità del modo di funzionare del nostro cervello - spiega Sarri - Con l'abitudine ci si ricarica più velocemente, e poi serve anche acquisire esperienza in Champions". La formazione partenopea ha impattato la compagine atalantina, perdendo il primo match della stagione. Un bilancio che resta positivo come dimostrato anche dai 14 gol fatti e 5 subiti in queste sette gare, ma che non permette al Napoli di tenere testa alla Juventus, che prova già la minifuga.

Insomma, alla fine Gasperini ha imbrigliato letteralmente la manovra azzurra ed il fatto che in più di un'occasione i centrocampisti partenopei abbiano alzato le braccia in disperata ricerca di un qualche compagno libero, dà enormi meriti alla compagine atalantina. Anzi, Gagliardini e l'ex di turno Grassi per poco non chiudono la contesa, con il Napoli tutto proteso in avanti. Era la prima partita che giocavamo di pomeriggio da aprile ma la mancanza più totale è stata che eravamo un po' scarichi. Sarà veramente il pensiero di Sarri oppure sta cercando di togliere la responsabilità sui suoi uomini che, al momento, sono veramente gli unici antagonisti dei bianconeri.

Altre Notizie