Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Roma-Inter 2-1 (2 Ottobre 2016): Video Gol

Roma-Inter live Roma-Inter 2-1 (2 Ottobre 2016): Video Gol
Deangelis Cassiopea | 03 Ottobre, 2016, 18:04

Peres 5.5: Inizia bene sovrapponendosi e regalando a Dzeko l'assist per il vantaggio iniziale, ma soffre tantissimo con lo sviluppo della gara, specialmente quando viene puntato. Il momentaneo pareggio era stato siglato da Banega.

90'+2: Grande chiusura di Fazio sull'inserimento di Icardi. Provvidenziale nel finale ancora sull'argentino.

Senza sosta- Secondo tempo che parte veloce come è finito il primo, con le linee mediane continuamente superate in velocità e le difese in frequente affanno. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Salah 6 - La fascia sinistra dell'Inter diventa presto regno di conquista. La partita, bellissima, regala emozioni complice anche difese un po' troppo allegre. Al 9′ ecco la chance più grande per l'Inter: Manolas perde la sfera in uscita, Banega lo riconquista, ma dai 20 metri colpisce il palo. Subentrati: El Shaarawy s.v., Paredes s.v., Nainggolan s.v. All.: Spalletti 8.

36': Giallo per Ansaldi che atterra fallosamente Perotti. Cala leggermente nel secondo tempo. Ma i nerazzurri pagano l'ennesima falsa partenza andando sotto al 5′ grazie a Dzeko. Anzi, il portiere nerazzurro ha fatto un miracolo su un colpo di testa di Dzeko, imbeccato da Florenzi.

Roma-Inter, migliori in campo: Dzeko e Florenzi per i giallorossi, Banega e Handanovic per i nerazzurri. Grandissima la partita di Dzeko, che da solo mette in difficoltà la retroguardia neroazzurra e mette a segno un gol da centroavanti vero quale è.

Ansaldi 5,5 - Perotti lo punta e lui è costretto a restare basso. Troppi problemi per fare risultato ieri, ma una buona base da cui ripartire.

Dzeko 7.5: È la sua serata. La difesa nerazzurra, inoltre, è spesso bucata centralmente. Più intraprendente nella ripresa quando de Boer lo sposta a destra con l'ingresso di Nagatomo. Una disattenzione a centrocampo per poco non costa il raddoppio di Salah. Di Banega e Manolas le altre reti. Dai suoi piedi nascono sempre azioni interessanti. Al 60' De Boer si gioca il primo cambio, inserendo il mediano Gnoukouri per Joao Mario, quest'ultimo al rientro e non ancora in perfette condizioni fisiche. C'è molto da lavorare.

1': Arriva il fischio d'inizio dell'arbitro Banti. All'80esimo ottima la chiamata del guardalinee sul fuorigioco di Jovetic lanciato a rete. A disp.: Alisson, Lobont, Emerson, Seck, Gerson, Iturbe, Totti. (Carrizo, Felipe Melo, Kondogbia, Palacio, Ranocchia, Eder, D'Ambrosio, Miangue, Gabigol). All.

Altre Notizie