Mercoledì, 17 Luglio, 2019

Kim Kardashian: notte di terrore per lei e i suoi figli

Kim Kardashian: notte di terrore per lei e i suoi figli Kim Kardashian: notte di terrore per lei e i suoi figli
Evangelisti Maggiorino | 03 Ottobre, 2016, 14:03

Intorno alle 2.30 del mattino di oggi (3 ottobre), Kim è stata rapinata e aggredita nella sua stanza presso l'Hotel Particulier dell'ottavo arrondissement di Parigi, in seguito all'irruzione di cinque uomini armati travestiti da agenti di polizia.

La sua portavoce Ina Treciokas ha fatto sapere che le condizioni di salute di Kim sono buone ma è molto provata.

Tempi duri per Kim Kardashian: a quanto pare il suo soggiorno parigino è stato meno roseo di quanto si potesse immaginare. Nata Kimberly Noel nel 1980, è la figlia di Kristen Houghton e di Robert Kardashian, scomparso nel 2003, avvocato di origini armene celebre per aver difeso O.J. Simpson dall'accusa di omicidio della moglie. Informato dell'accaduto, dopo appena un'ora dall'inizio dello show, sconvolto ha annunciato: "Mi spiace, ho un'emergenza familiare".

La Kardashian è stata legata e rinchiusa nel bagno della sua stanza d'hotel, mentre gli uomini armati che hanno fatto irruzione le rubavano due telefoni cellulari e parecchi gioielli. Il furto sarebbe stato particolarmente gravoso in termini economici: la polizia francese stima che Kim Kardashian sia stata derubata per gioielli con un valore superiore ai dieci milioni di euro, forse anche ai quindici.

La settimana della moda parigina si chiude per i due coniugi con un retrogusto amaro che non dimenticheranno per diverso tempo! "Devo interrompere lo spettacolo", lasciando i fan confusi e a bocca asciutta.

Notte di paura a Parigi, ma fortunatamente nessun attentato ha turbato la quiete della capitale francese.

Ora sono accanto a Kim due delle sorelle, Kourtney e Kendall, quest'ultima star delle passerelle.

Altre Notizie