Venerdì, 20 Settembre, 2019

I cinesi raddoppiano: 200 milioni per il nuovo Milan!

La prima pagina della Gazzetta dello Sport con l'inchiesta sui cinesi del Milan La prima pagina della Gazzetta dello Sport con l’inchiesta sui cinesi del Milan
Deangelis Cassiopea | 03 Ottobre, 2016, 13:50

"L'obiettivo è di riportare la squadra nel 2018 in Champions e il club in 5 anni tra i primi 5 del mondo per fatturato e introiti", scrive Repubblica.

Nonostante le recenti indiscrezioni rilanciate da Bloomberg e dal settimanale cinese Caixin, che avevano minato la credibilità della cordata cinese rappresentata da Li Yonghong, prosegue a fari spenti, ma in maniera decisa, la trattativa tra Sino Europe Sports Investment e Fininvest per il passaggio di proprietà del Milan. Già ad ottobre, però, una delegazione della prossima nuova proprietà arriverà in Italia per incontrare Berlusconi e presentargli non solo una parte dei soci del fondo che ancora non sono stati resi noti ma anche i dettagli del progetto. Ricavi stimati: 140 milioni di euro, oltre alla quotazione in borsa del club. Motivo per cui, come ammesso dalla stessa Sino Europe. Premesse che fanno sognare i tifosi del Milan.

Si lavorerà inoltre alla creazione del nuovo stadio, dopo aver rifiutato la condivisione di San Siro con i cugini nerazzurri: il nuovo impianto dovrebbe avere una capienza di 60mila spettatori, meno probabile (ma sempre da monitorare) la situazione che prevede l'acquisizione del 100% del Meazza, che potrebbe diventare esclusivamente di proprietà del Milan.

Altre Notizie