Sabato, 14 Dicembre, 2019

Nobel Medicina al giapponese Ohsumi

Nobel Medicina al giapponese Ohsumi Nobel Medicina al giapponese Ohsumi
Machelli Zaccheo | 03 Ottobre, 2016, 13:53

Ohsumi ha vinto il Nobel per la sua scoperta dei meccanismi dell'autofagia.

Il Nobel per la Medicina 2016 è stato assegnato al giapponese Yoshinori Ohsumi per la scoperta del meccanismo dell'autofagia, con cui le cellule riciclano le sostanze di scarto. Ohsumi è nato nel febbraio 1945 a Fukuoka. Ha ottenuto il dottorato di ricerca all'Università di Tokyo nel 1974. Dopo aver lavorato tre anni alla Rockefeller University di New York (Usa) ha fatto rientro all'ateneo nipponico dove ha formato il suo gruppo di ricerca nel 1988. Con questo meccanismo, specifici organelli che si trovano all'interno della cellula sono isolati tramite vescicole a doppia membrana chiamate 'autofagosomi', e in seguito eliminati e riciclati.

Tokyo Institute of Technology. "Contribuisce allo sviluppo dell'embrione e al differenziamento delle cellule" durante la crescita.

In una serie di brillanti esperimenti condotti nei primi anni '90, Yoshinori Ohsumi si è servito di studi sui lieviti per identificare i geni essenziali per l'autofagia: ciò gli ha consentito di comprendere un meccanismo che ha successivamente dimostrato essere simile a quello sofisticatissimo utilizzato dale stesse cellule. Si chiama 'autofagia' e permette alle cellule di liberarsi di tutte le sostanze di scarto consegnandole in un 'reparto' specializzato per la loro degradazione, chiamato lisosoma.

Il premio è di circa 933mila dollari.

Altre Notizie