Lunedi, 17 Giugno, 2019

Poliziotto investito nel Comasco, un fermo a Milano

Poliziotto investito nel Comasco, un fermo a Milano Poliziotto investito nel Comasco, un fermo a Milano
Esposti Saturniano | 02 Ottobre, 2016, 19:04

L'episodio è avvenuto in questi giorni a Mariano Comense, via Donati. Due poliziotti hanno trovato in auto un ricercato, un presunto pusher marocchino, lo hanno bloccato.

Nella sua corsa all'indietro l'automobilista ha urtato non solo diverse auto parcheggiate riuscendo poi a fuggire e a far perde le sue tracce. Il nordafricano è partito trascinando l'agente per un paio di metri. Era l'ultima pedina di un gruppo di presunti spacciatori attivi nella zona della Brianza a cavallo tra le province di Como e Milano a carico dei quali il giudice delle indagini preliminari aveva emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ora la sua foto, dopo essere stata diffusa sul web, è stata spedita a tutti gli organi di polizia in Italia. E' poi finito in codice rosso all'ospedale Sant'Anna di Como, dov'è tuttora ricoverato in prognosi riservata.

Ha passato la notte sotto i ferri del neurochirurgo del Sant'Anna, il poliziotto della squadra mobile rimasto gravemente ferito in un'operazione antidroga a Mariano. Il poliziotto di 33 anni è finito a terra battendo la testa. Gli inquirenti hanno deciso di attenderlo. S. , marocchino di 19 anni. Le ricerche sono ancora in corso. Soccorso dal collega che ha chiamato il 118.

Preso a Milano il giovane che ha travolto l'agente della Questura di Lecco che lo doveva arrestare. Al momento non è stato individuato. All'accusa di spaccio di droga si aggiunge ora quella di tentato omicidio.

Altre Notizie