Domenica, 20 Ottobre, 2019

Yuan cinese da domani nel paniere sdr, per Pechino vittoria

Lo yuan cinese e il dollaro americano Socio di Soros rivela quale moneta potrà sfidare la supremazia del dollaro
Evangelisti Maggiorino | 02 Ottobre, 2016, 05:58

Nel paniere, lo yuan ha un peso del 10,92%, alle spalle solo del dollaro (41,73%) e dell'euro (30,93%), mentre le altre quote sono dello yen giapponese e della sterlina britannica.

Lo SDR fu creato dal FMI nel 1969 come riserva comune "supplementare" rispetto a quelle ufficiali dei paesi membri, da utilizzare in caso di necessità.

La pensano molto diversamente i leader cinesi, secondo i quali presto le banche centrali potrebbero accumulare riserve di yuan nei loro portafogli e gli investitori privati potrebbero essere spinti ad acquistare sempre più azioni in yuan, attratti dai loro rendimenti.

L'ingresso della valuta cinese nel paniere del Fmi rappresenta "un'importante pietra miliare nell'integrazione della Cina nel sistema finanziario globale" e "incarna il pieno riconoscimento della comunità internazionale alle riforme e aperture della Cina", ha spiegato Shen Guang, portavoce del Ministero degli Esteri di Pechino. Lagarde ha affermato che si tratta di un'importante pietra miliare storica.

Altre Notizie