Mercoledì, 18 Settembre, 2019

A Napoli per ritirare un premio, malore per la Strout

Malore per Elizabeth Strout a Napoli operata sta bene Elizabeth Strout
Evangelisti Maggiorino | 30 Settembre, 2016, 23:50

Era arrivata a Napoli per imbarcarsi subito per l'isola di Capri, dove avrebbe dovuto ritirare il Premio Malaparte. La scrittrice, premio Pulitzer per la narrativa, si trovava a Napoli per ricevere il premio Malaparte, cerimonia in programma sabato 1 ottobre. "Eli" Strout è arrivata al pronto soccorso dell'ospedale collinare in preda ad un attacco di appendicite, immediate le cure e il ricovero per un'appendicectomia d'urgenza. Ora l'autrice dovrà restare sotto controllo medico per le prossime 24-48 ore. Queste le prime parole della scrittirice dopo l'intervento d'urgenza. Nel frattempo, l'organizzatrice del premio, Gabriella Buontempo, ha tenuto a ringraziare il personale ospedaliero e i medici del Cardarelli per la rapidità e professionalità manifestata in un evento così delicato.

Laureata in letteratura inglese al Bates College nel 1977 e in giurisprudenza alla Syracuse University, Elizabeth Strout ha insegnato all'università e ha iniziato scrivendo racconti apparsi su Redbook, Seventeen, Oprah Magazine e New Yorker. La Strout ha vinto il Pulitzer nel 2009 con l'opera "Oliver Kitteridge", da cui è stata tratta anche l'omonima fortuna miniserie tv. Nel 2012 ha vinto il Premio Mondello.

Altre Notizie