Domenica, 22 Settembre, 2019

San Gennaro, rubati i 10mila euro raccolti per il miracolo

San Gennaro, rubati i 10mila euro raccolti per il miracolo San Gennaro, rubati i 10mila euro raccolti per il miracolo
Esposti Saturniano | 28 Settembre, 2016, 11:36

Uno sfregio che ai napoletani non è piaciuto, tanto che, seppur la banda potrebbe essere in difficoltà economiche, San Gennaro comunque non si tocca. Il bottino ammonta a circa diecimila euro, praticamente tutte il denaro raccolto nei giorni della festa.

Sarebbero stati quattro i criminali che hanno violato la sacralità del luogo. A occuparsi del caso sono i carabinieri della compagnia Stella e del Nucleo investigativo di Napoli. Colpo grosso proprio a ridosso dell'altare maggiore del Duomo, vestito a festa e popolato di giorno da centinaia di fedeli, che sfilano per baciare le ampolle con il sangue liquefatto lo scorso 19 settembre, durante gli otto giorni dedicati al martire e al prodigio.

"L'operazione San Gennaro", film storico diretto dal regista Dino Risi, con Nino Manfredi per rubare il tesoro del Santo protettore di Napoli, forse è ancora in atto. Naturalmente, massima collaborazione è stata già dimostrata agli inquirenti da parte di tutti gli uffici della Curia, in primis il cardinale Crescenzio Sepe.

I ladri sarebbero entrati da largo Donnaregina, dove si trovano gli uffici della Curia adiacenti al Duomo. Ed è proprio il sacerdote a dare l'allarme, tra stupore e amarezza, ieri mattina. La caccia ai ladri, parte da quei pochi fotogrammi che una telecamera divelta per l'occasione, ha registrato prima che la mano del ladro, forse coperto bene da un passamontagna, la storcesse cambiandogli il campo visivo. Di malanni, e bestemmie lanciate nei confronti dei ladri da chi si è sentito derubato, ne sono state fatte tantissime. Ma anche qualche stanza a soqquadro, rubati anche alcuni spiccioli del custode. Poi sono scappati. Lontano dagli occhi del Santo.

Altre Notizie