Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Deutsche Bank, perché il titolo collassa al nuovo minimo storico

Deutsche Bank Merkel esclude aiuto di Stato azioni ai minimi storici Deutsche Bank, perché il titolo collassa al nuovo minimo storico
Esposti Saturniano | 27 Settembre, 2016, 20:23

Londra arretra dello 0,24%, Francoforte dello 0,77% e Parigi dello 0,5%. Quest'ultima e' salita dell'1,7% all'indomani del cda che ha rivisto i tempi del piano industriale e dell'aumento di capitale aprendo alla possibilita' di rafforzare il capitale anche attraverso la conversione di bond subordinati. Nel Vecchio Continente i comparti maggiormente colpiti dalle vendite sono quelli della finanza -2,4%, energia -1,8% e telecomunicazioni -1,6%.

Roma, 26 set. (askanews) - Ancora scivoloni in Borsa per Deutsche Bank, arrivata a sfiorare un meno 7 per cento in avvio di seduta fino a segnare il nuovo minimo storico a quota 10,63 euro. Ma a pesare di più sono stati i timori sulla solidità patrimoniale di Deutsche Bank, dopo la richiesta di mega risarcimento da 14 miliardi di dollari fatta dal ministero della Giustizia Usa per chiudere il contenzioso legato ai mutui subprime.

Dal 23 ottobre del 2015, il titolo di Deutsche Bank ha perso il 60%. A una precisa domanda, Seibert ha risposto che "non c'è alcuna ragione per questo genere di speculazioni" e che "il governo non vi partecipa". La cancelliera è sempre in contatto con i vertici dell'economia tedesca, ha concluso Seibert, che però ha escluso incontri riservati tra Merkel e il ceo di Deutsche Bank, John Cryan, negli scorsi mesi. L'istituto di Francoforte è intervenuto dal canto suo per tranquillizzare i mercati: "Deutsche Bank è fermamente decisa a risolvere da sola le sue sfide - ha detto un portavoce - e attualmente non si pone la questione di un aumento di capitale".

Altre Notizie