Martedì, 25 Giugno, 2019

Snapchat Spectacles, occhiali da sole per video sincronizzati con lo smartphone

Snapchat Spectacles, occhiali da sole per video sincronizzati con lo smartphone Snapchat Spectacles, occhiali da sole per video sincronizzati con lo smartphone
Acerboni Ferdinando | 25 Settembre, 2016, 18:02

La telecamera posizionata sulla cerniera degli occhiali si aziona grazie a un pulsante laterale, i video durano al massimo 10 secondi ma i singoli segmenti possono essere uniti l'uno all'altro per un massimo di 30 secondi.

Snapchat ha lanciato gli Spectacles, occhiali connessi in grado di registrare video cirolari.

Spiegel ha commentato così: "Sarà come rivivere i nostri ricordi". Per provare a riuscire là dove i Google Glass avevano fallito. Con questa presentazione, l'azienda a capo del noto social network cambia nome passando a Snap Inc. e fissa un passaggio fondamentale della sua vita.

I dubbi e le indiscrezioni sono state confermate da un video promozionale pubblicato accidentalmente su YouTube.

Finita la registrazione gli occhiali aggiungono direttamente i filmati sul profilo Snapchat dell'utente in modalità wireless. Dapprima Snapchat ha chiesto di ritirarlo a tutti coloro che lo avessero condiviso invocando il copyright. La seconda è che gli Spectacles ci permettono di avere entrambe le mani libere, di muoverci esattamente nel modo che vogliamo senza più dover tenere lo smartphone, definito da Evan Siegel, ceo di Snapchat, "come un muro davanti alla vostra faccia".

Gli occhiali costeranno 130$ e arriveranno sul mercato smericano in autunno, ma all'inizio saranno prodotti solo pochi pezzi. L'azienda non rilascia commenti sull'ammontare delle sue entrate ma, secondo un documento di TechCrunch, nel 2016 la cifra si aggirerebbe tra i 250 e i 350 milioni di dollari, con una previsione tra i 500 milioni e il miliardo di dollari per il 2017. La telecamera ha una lente con un angolo di 115 gradi, più profonda di quella di un telefonino.

Altre Notizie