Mercoledì, 24 Luglio, 2019

Modica ispettori all ospedale Maggiore

Machelli Zaccheo | 23 Settembre, 2016, 21:11

L'ospedale "Maggiore" di Modica sotto la lente d'ingrandimento degli ispettori del ministero della salute. Quelle sette ambulanze che arrivarono tutte insieme avevano fatto gridare allo scandalo, e i quattro decessi in due mesi scaturiti in altrettante inchieste aperte dalla Procura hanno portato alla richiesta da parte del deputato nazionale di AP Nino Minardo di una visita ministeriale, concretizzatasi questa mattina. L'uomo era stato ricoverato e dimesso tre volte in 24 ore a causa di una sospetta occlusione intestinale, per poi morire pochi minuti prima dell´intervento chirurgico allo stomaco al quale doveva essere sottoposto.

Così commenta la notizia dell'arrivo degli ispettori il deputato Nino Minardo: "Finalmente si farà chiarezza sulle questioni che io ho sollevato nell'interrogazione al Ministro qualche mese fa". Il direttore generale dell´Asp 7 di Ragusa Maurizio Aricò aveva ricevuto una telefonata da Roma con la quale si comunicava l´arrivo degli ispettori ministeriali al "Maggiore" di Modica. Noi siamo disponibili e nell'incontro metteremo a disposizione del personale ministeriale tutto il materiale necessario che abbiamo raccolto subito dopo il decesso del signor Cannata. Al momento non ho contezza di quanti sono gli ispettori e per quanto tempo si fermeranno nella struttura ospedaliera.

Altre Notizie