Domenica, 20 Ottobre, 2019

Ztl a Palermo, ingresso gratuito per medici e bus

Acerboni Ferdinando | 23 Settembre, 2016, 08:39

Lo stesso varrà per i residenti: chi ha un veicolo meno inquinante pagherà 80 euro (diversamente 90 euro).

Le altre procedure considerate andate a buon fine sono richieste online per il successivo pagamento.

Sono 9 gli sportelli attivati a partire da ieri dall'Amat. Le postazioni si trovano negli uffici di via Borrelli e lavoreranno dalle 8 alle 18 (orario continuato), dal lunedì al venerdì.

Elenco degli uffici Aci sul sito del Comune di Palermo.

Il pass è rilasciato per le vetture in regola con la revisione e con la copertura assicurativa. Le limitazioni saranno valide dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20, il sabato dalle 8 alle 13, mentre la circolazione sarà libera la domenica e i festivi.

Da oggi non sarà più possibile richiedere il rimborso on line per i pass della precedente ordinanza.

Call center. L'Amat ha predisposto un servizio di call center (due postazioni) interno per informazioni sulla Ztl, che potrà essere contattato al numero 091.350350, dalle 8 alle 18 (solo oggi dalle 12), dal lunedì al venerdì.

I soggetti autorizzati all'accesso nella zona a traffico limitato, a partire dal lunedì 19 settembre, devono inviare una email certificata (Pec) all'indirizzo amat.accreditolistabianca@pec.it il modulo - da scaricare per gli interessati sul portale della mobilità del Comune di Palermo - debitamente compilato con la richiesta di accredito.

Iniziano da oggi le operazioni di rilascio dei pass per la Ztl Centrale, che sarà attiva dal 10 ottobre.

Criticata, difesa e successivamente ridimensionata, la nuova ZTL ha un perimetro ridotto ma non risparmia di certo i palermitani dal commentare negativamente la scelta del Comune per ridurre l'inquinamento - "Ridimensionata o no, non si può continuare a giustificare questa scelta dicendo che si tratta di inquinamento o che i bus che passano lungo il centro siano sempre presenti" - comunica a filodirettomonreale.it A. Alioto, residente di via Roma - " devo pagare per tornare a casa, ho la fortuna di avere un veicolo che rientra nelle specifiche altrimenti non so proprio come dovevo fare per muovermi".

Si ricorda infine che le vetture a bassa emissione (benzina/metano, benzina/gpl, benzina/elettrico) ed elettriche possono accedere senza limitazioni, con pass i cui costi sono il 50% del prezzo ordinario per i non residenti o (solo per i veicoli del tutto elettrici) gratuiti.

Altre Notizie