Venerdì, 22 Novembre, 2019

Bahamas Leaks, nuovo scandalo sui conti off-shore

Bahamas Leaks, nuovo scandalo sui conti off-shore Bahamas Leaks, nuovo scandalo sui conti off-shore
Evangelisti Maggiorino | 22 Settembre, 2016, 16:50

Dopo i Panama Papers, è la volta dei Bahama Leaks, nuove rivelazioni su paradisi fiscali e soldi depositati all'estero che rischiano di creare più di un imbarazzo per i coinvolti. Si abbatte la bufera sullo stato insulare dell'America centrale che diviene il teatro di un nuovo scandalo finanziario sui conti e affari off-shore di politici e imprenditori. L'inchiesta denominata Bahamas Leaks, come per i Panama Papers, parte da una fuga di notizie intercettata questa volta dai giornalisti del giornale tedesco Suddeutsche Zeitung che poi hanno messo a disposizione del consorzio Icij i dati in loro possesso. Dai primi nomi emersi infatti non mancano personaggi di spicco del mondo della politica e della finanza mondiale, tra cui figurano ad esempio lo sceicco del Qatar Al Thani, il ministro colombiano Carlos Caballero Argaez, il figlio dell'ex dittatore cileno Pinochet, e soprattutto l'ex commissario Ue alla concorrenza Neelie Kroes.

La quale sarebbe stata direttrice di una società off-shore registrata alle Bahamas durante il suo mandato, una condizione che viola il codice della Commissione che impedisce ogni tipo di attività esterna. Bruxelles ha chiarito che non era a conoscenza dei fatti. Margaritis Schinas portavoce di Juncker ha affermato che il Presidente dell'UE ha "chiesto chiarimenti con una lettera inviata stamattina. Decideremo sulla base dei fatti", ha concluso il portavoce.

Altre Notizie