Giovedi, 18 Luglio, 2019

Stadio San Paolo, gelo tra Napoli e Comune

Stadio San Paolo, gelo tra Napoli e Comune Stadio San Paolo, gelo tra Napoli e Comune
Cacciopini Corbiniano | 22 Settembre, 2016, 14:27

Mentre De Laurentiis minaccia "stadi bomboniera" e consiglieri della maggioranza appoggiano la protesta del tifo sul caro biglietti, la vicenda del San Paolo pare in alto mare. Alcuni di questi ultras sono quindi stati accolti a Palazzo San Giacomo e sono riusciti ad ottenere una piccola vittoria: il presidente De Laurentiis, attualmente in Cina, sarebbe stato infatti contattato dal Comune per cercare di risolvere quanto prima la questione. Proprio in queste ore si riunirà la commissione Sport per discutere anche dei lavori di rifacimento (per renderlo da 20 mila posti) dello stadio napoletano di Fuorigrotta.

Un incontro che si svolgerà nei prossimi giorni, comunque, chiarirà le rispettive posizioni almeno rispetto ai debiti e crediti reciproci. In effetti la manifestazione è stata compiuta certamente per abbassare i costi, ma gli ultras da tempo non vedono di buon occhio il presidente De Laurentis. Una volta terminati i lavori, la società sarà chiamata a ricontrattare il rapporto con il Comune, in considerazione del fatto che la convenzione ponte, approvata dal Consiglio comunale nell'ottobre 2015, non è stata mai sottoscritta dalla società. Ancora si parla di lui e c'è sempre qualcuno che continua a seguire i suoi spostamenti, i più accaniti continuano a lanciargli la "jella" sperando che non possa più giocare o che non renda bene come al Napoli.

Altre Notizie