Lunedi, 24 Giugno, 2019

'Sweety of Milano', due giorni tra dolci e maestri pasticceri

PER INGRANDIRE PER INGRANDIRE
Deangelis Cassiopea | 17 Settembre, 2016, 09:56

Il 17 e 18 settembre appuntamento con Sweety of Milano, la kermesse sulla pasticceria che quest'anno si svolgerà al Palazzo delle Stelline.

Sono oltre 80 gli appuntamenti per imparare, degustare e vedere i professionisti delle golosità - tra cui non mancano i beniamini della televisione - all'opera: tra gli altri, Ernst Knam mostra come preparare la mousse ai tre cioccolati Tris, Luigi Biasetto svela i segreti del perfetto bigné, Roberto Rinaldini prepara le sue Gnambelline (versione italiana e gourmet del donut) e Iginio Massari propone due ricette innovative all'insegna della leggerezza. Saranno 40 i pasticceri più talentuosi e famosi d'Italia ad incontrarsi nel capoluogo lombardo dando il via a degustazioni, masterclass e showcooking.

Per i neofiti della pasticceria sono previste anche lezioni base per realizzare frolle, creme pasticcere e pan di spagna in compagnia di Cast Alimenti la scuola dei Campioni del mondo.

È in programma per il 17 settembre alle 10 al Palazzo delle Stelline di Milano la premiazione del concorso Panettone Day, che decreterà il miglior Panettone Tradizionale e il miglior Panettone Creativo Dolce dell'anno 2016.

I concorrenti saranno giudicati da una giuria d'eccezione: la food blogger Chiara Maci, il pasticcere amalfitano Sal de Riso, il pasticcere bolognese Gino Fabbri e il presidente di giuria, il noto pasticcere bresciano Iginio Massari, miglior pasticcere italiano secondo il Gambero Rosso dal 2011 al 2015 e per due volte allenatore della nazionale italiana pasticceri alla Coppa del Mondo di Pasticceria.

Nella giornata di domenica 18, inoltre, gli chef mettono in vendita e all'asta le loro casacche autografate.

Il biglietto di ingresso costa 6 euro per un giorno e 10 euro per 2 giorni; l'accesso è gratuito per i minori di 12 anni.

Altre Notizie