Giovedi, 19 Settembre, 2019

Olimpiadi, Malagò: "Dateci le Olimpiadi e costruiremo 15 impianti"

Olimpiadi, Malagò: Olimpiadi, Malagò: "Dateci le Olimpiadi e costruiremo 15 impianti"
Deangelis Cassiopea | 16 Settembre, 2016, 23:09

Il Comitato promotore della candidatura olimpica della Capitale sarà presente nei dieci stadi d'Italia dove si disputeranno le gare della quarta giornata del massimo campionato. E il degrado. Lo stadio Flaminio è diventato negli ultimi anni uno degli emblemi dei problemi di Roma, con quella che era la casa dell'Italrugby che si è trasformata in una cattedrale abbandonata a se stessa.

Progetto che sarà illustrato lunedì 21 settembre alle ore 12 nel corso di una conferenza stampa organizzata dal Codacons cui sono stati invitati: il Sindaco Raggi, il presidente Coni, Giovanni Malagò, il Prefetto di Roma, il Presidente del Consiglio, Confindustria e Confcommercio. Si tratta di una fotografia di uno stato dell'arte particolarmente preoccupante: un patrimonio che ha bisogno di risorse per essere riqualificato. "Si può cambiare ma a condizione che sia in linea con le richieste del Cio e con l'Agenda2020".

Montezemolo, nostro lavoro termina a settembre 2017 "Noi siamo un Comitato promotore, non organizzatore".

Il Coni di Giovanni Malagò farà causa
Il Coni di Giovanni Malagò farà causa

"Siamo disponibili a cambiarlo e anche a realizzarlo", è l'ennesima apertura di Malagò, che ha però avvertito la Raggi sui tempi: "Se il Comune fino a febbraio chiede modifiche al dossier il prossimo incontro (con la Giunta capitolina, ndr) servirà per confermare disponibilità all'interno del dossier". Una sfida che grazie ai Giochi permetterà la realizzazione di 15 nuovi impianti sportivi nelle zone periferiche di maggior carenza, la riqualificazione di almeno 20 strutture sportive scolastiche nelle periferie, sulla base dei risultati del Censimento, la trasformazione dei 17.000 alloggi previsti per il Villaggio Olimpico di Tor Vergata in un nuovo Campus Universitario con 6.000 nuove unità residenziali, a servizio degli studenti e dell'Ospedale. Il budget ammonta a 5,3 miliardi di euro ed è all'insegna della trasparenza: i costi operativi ammonteranno a 3,2 miliardi e saranno coperti dal contributo CIO e da altre entrate dalle attività di licensing, marketing, ticketing e sponsor. La speciale progettazione renderebbe possibile la pratica di oltre 15 tipologie di sport, unendo l'attenzione all'ambiente grazie alla dotazione di impianti per produrre energia rinnovabile e abbattere così anche i costi di gestione. Abbiamo fatto un grande lavoro per far comprendere quali sarebbero i motivi sportivi e non per assegnare i Giochi a Roma. Non dalla singola amministrazione comunale di Roma. Il turismo: "Londra - ricorda il presidente del Comitato promotore - nel solo 2013, l'anno dopo i Giochi, ha avuto un milione e 300 mila visitatori in più".

Montezemolo "trasparenza? C'e' gia' comitato garanti" "La trasparenza per l'Olimpiade del 2024? L'organizzazione dei Giochi sara' poi monitorata dal board olimpico costituito dal governo, dalla citta' di Roma e dalla regione e dal Coni".

Altre Notizie