Venerdì, 19 Luglio, 2019

Roma, Sabatini: "Iturbe deve responsabilizzarsi. Dzeko, rendimento alto"

Cacciopini Corbiniano | 16 Settembre, 2016, 20:56

Si sta adattando bene al nostro calcio, lo vedo negli allenamenti. Sì credo sia proprio una tentativo per fargli tirare fuori il meglio, questione di responsabilizzazione. Fin quando l'allenatore gli dà opportunità, come succederà stasera, deve mettere in campo delle qualità e delle cose. Questa fase involutiva deve finire.

L'attacco leggero scelto a scapito di Dzeko? Dzeko? Stiamo rilevando un rendimento molto alto. Totti lezioni di leadership? Sabatini si è espresso anche su Francesco Totti e sulla difficoltà a gestire un simile fuoriclasse all'interno di uno spogliatoio: "È difficile crescere nella sua ombra, perché la forbice tecnica che c'è tra lui e il resto della squadra è troppo ampia" ha spiegato il ds. Francesco si sta concedendo molto alla squadra, ai compagni e alla società.

Gli altri devono prendersi più responsabilità e crescere più in fretta? È auspicabile che gli altri cerchino di emularlo, ma non è facile vista la differenza di qualità.

Se avessi la risposta la girerei all'allenatore. Non credo sia solo una mancanza di personalità, per lo meno io non rilevo questo handicap come decisivo.

Sul momento della squadra ha aggiunto: "Abbiamo perso occasioni per primeggiare, ma la squadra ha risposto bene". Allora il nostro auspicio è che i miglioramenti che ci sono stati in questi mesi continuino, seppur lentamente, per attestare e portare la squadra ad un livello di rendimento che garantisca la competitività.

"Io oggi sono qui, ho preso un aereo stamattina (ride, ndr)".

Magari potrebbe andare al Real Madrid, visto che le piacciono i giocatori offensivi... Per me non sarebbe una sfida, è troppo forte.

Altre Notizie