Sabato, 20 Luglio, 2019

Il Bologna calcio al S.Paolo, Diawara e Giaccherini stavolta sono avversari

Napoli-Bologna Napoli-Bologna
Acerboni Ferdinando | 16 Settembre, 2016, 20:09

La sua tradizione col Bologna, tra l'altro, è molto favorevole: finora ha segnato 5 gol in 4 partite, gli ultimi 2 nel 6-0 dello scorso 19 aprile al San Paolo quando sostituì lo squalificato Gonzalo Higuain. Il più famoso resta, però, Emanuele Giaccherini, il tuttofare "tascabile" passato in estate al Calcio Napoli, ma che la scorsa stagione si è guadagnato gli Europei con la Nazionale del C.T. Antonio Conte grazie ad una seconda parte di stagione vissuta, in prestito dal Sunderland, propria a Bologna. La crescita non dev'essere solo tecnica ed atletica ma soprattutto mentale. A centrocampo fuori uno tra Allan e Hamsik, dentro Zielinski: attenzione anche all'ipotesi Diawara, pronto a subentrare probabilmente a partita in corso. In porta ci sarà Reina, con Hysaj e Ghoulam terzini ed Albiol-Koulibaly in mezzo.

Maurizio Sarri in silenzio alla vigilia di Napoli-Bologna, ha parlato il suo avversario Roberto Donadoni, che ha allenato gli azzurri per un breve periodo nel 2009, sostituendo Edy Reja e poi venendo a sua volta rimpiazzato da Walter Mazzarri.

In questo caso si tratta di una contusione alla coscia che non permette di, marcare il cartellino contro il Napoli. Il primo dovrebbe essere out, mentre il secondo potrebbe debuttare proprio con il Bologna: "Con noi hanno fatto cose egregie - ricorda l'allenatore rossoblù - e sono stati così importanti da guadagnarsi la chiamata del Napoli". Ora "bisogna azzerare tutto" e Donadoni prova ad indicare il piano-partita: "Dovremo cogliere al meglio le situazioni della partita e raccogliere il massimo, ma non dovremo pensare solo a difenderci". Lo saluterò sicuramente, come tutti i compagni. Facile puntare sull'1, ma si può tentare anche l'over.

Altre Notizie