Lunedi, 24 Giugno, 2019

PUNTO 1-Poste Italiane acquista 14,85% Sia da Cdp per 278 mln euro

Esposti Saturniano | 16 Settembre, 2016, 20:03

I titoli di Poste Italiane salgono dello 0,82% a 6,18 euro, con un massimo toccato a 6,185 euro, quando il Ftse Mib perde l'1,28%.

A seguito delle delibere dei Consigli di Amministrazione di Cassa depositi e prestiti Spa (Cdp) e di Poste Italiane Spa (Poste Italiane) si è perfezionato l'accordo di trasferimento da FSI Investimenti Spa (Gruppo Cdp) a Poste Italiane di una partecipazione azionaria in SIA Spa (SIA), società leader nel business della monetica, dei pagamenti e dei servizi di rete. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all'uso delle informazioni ivi riportate.

È inoltre previsto un nuovo accordo tra Poste Italiane e Fsia Investimenti, per la rilevazione del 30% della società, in maniera tale da ottenere una importante partnership tra Poste Italiane e Cdp. "L'operazione conferma il valore strategico del rapporto fra il gruppo Cdp e Poste", ha concluso Gallia. L'operazione è basata su un equity value di Sia pari a 2 miliardi di euro.

Poste Italiane entra dunque nel capitale di Sia, società italiana che opera nell'ICT fornendo servizi al settore bancario e finanziario. Inoltre, gli stessi esperti ricordano che 'nel 2011-2015 Sia ha visto crescere ricavi, Ebitda e utile netto a un tasso medio annuo, rispettivamente, dell'8%, 16% e 34%', sottolineando che, 'sulla base delle informazioni disponibili, la valutazione di Sia appare molto vicina ai multipli del settore (circa 14x Ebitda)'.

Ma l'acquisizione di una quota di Sia e l'entrata a capofitto nella società di risparmio gestito Anima Sgr non sono le uniche mosse che hanno riportato Poste al centro della scena.

Altre Notizie