Lunedi, 15 Luglio, 2019

Maltempo, Colpita la Sardegna, a Cagliari Bomba d'Acqua. Allerta Meteo nel Lazio

Maltempo, Colpita la Sardegna, a Cagliari Bomba d'Acqua. Allerta Meteo nel Lazio Maltempo, Colpita la Sardegna, a Cagliari Bomba d'Acqua. Allerta Meteo nel Lazio
Evangelisti Maggiorino | 16 Settembre, 2016, 13:09

Vento, grandine e alberi sradicati: questo è ciò che i cittadini di Cagliari hanno trovato stamattina a causa di una bomba d'acqua che si è abbattuta durante la notte in città.

Allarme anche nel Lazio - "Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso l'avviso di condizioni metereologiche avverse con indicazione che fino alla mezzanotte di questa sera si prevedono sul Lazio: precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale".

Il centralino dei vigili del fuoco viene costantemente contattato da gente che segnala allagamenti nei piani più bassi e negli scantinati. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Il forte vento ha divelto rami e sradicato alberi, letteralmente sollevato e trasportato a decine di metri di distanza attrezzature di bar e ristoranti lasciate all'aperto. Auto danneggiate, tombini delle fognature esplosi a causa dell'elevata pressione dell'acqua. Protezione civile regionale e vigili del fuoco sono ancora a lavoro. Gravi i disagi al traffico in città e nelle cintura dell'hinterland cagliaritano. La situazione meteo è tornata alla normalità intorno alle 6 di questa mattina, ma sono previsti nuovi temporali con sensibile abbassamento delle temperature.

Il Lazio e la Toscana potrebbero patire gli effetti peggiori dell'ondata di maltempo, con nubifragi, e soprattutto non sono da escludere anche occasionali alluvioni lampo.

Nella provincia di Roma si sono avvertiti già i primi disagi nei comuni di Cerveteri, Manziana e Bracciano. Diversi treni sono stati cancellati e altri hanno subito ritardi. Piogge forti sono attese in Appennino, comprese le aree interessate dal terremoto.

Altre Notizie