Venerdì, 15 Novembre, 2019

Katia, massacrata di botte fino alla morte: preso il killer

18-cadavere Katia, massacrata di botte fino alla morte: preso il killer
Evangelisti Maggiorino | 16 Settembre, 2016, 12:11

E' stato arrestato venerdì mattina Peter Polverini, 24 anni di San Giustino, accusato di avere ammazzato Katia Dell'Omarino, la 40enne trovata morta e con la testa fracassata ad Arezzo il 12 luglio.

La misura in carcere e stata emessa dall'Ufficio G.I.P. - Tribunale di Arezzo su richiesta della locale Procura delle Repubblica che ha contestato al giovane aretino il reato di omicidio volontario. Dopo numerose indagini dei carabinieri, che sono riusciti a sentire centinaia di persone e a visionare le telecamere prossime al presunto luogo del delitto, i carabinieri hanno stretto il cerchio intorno al giovane umbro, che venerdì mattina si è trovato i carabinieri a casa con l'ordine di arresto. E' un 24enne di Arezzo che lavora alla Snai di Campo di Marte.

Le indagini condotte senza sosta dai carabinieri di Arezzo e da quelli della Tenenza di Sansepolcro hanno portato dunque all'identificazione del responsabile del cruento omicidio della quarantenne biturgense.

Arezzo, 16 set. - (AdnKronos) - E' stato arrestato l'autore del femminicidio di Sansepolcro, in provincia di Arezzo. I genitori del ragazzo sono arrivati attorno alle 10 in caserma dove hanno incontrato l'avvocato difensore del figlio. Il giovane si sarebbe appartato con Katia la notte dell'omicidio lungo il torrente.

Altre Notizie