Lunedi, 17 Giugno, 2019

Telecom, Cattaneo: "L'ingresso di Iliad in Italia non ci preoccupa"

Free Mobile Free Mobile in arrivo in estate
Esposti Saturniano | 14 Settembre, 2016, 20:40

Così l'amministratore delegato di Telecom Italia Flavio Cattaneo, a margine di una visita a un negozio del gruppo a Roma, ha commentato il futuro ingresso di Iliad sul mercato italiano.

I risultati di Telecom Italia nel trimestre in corso sono molto positivi. A oggi, le acquisizioni nel trimestre nel fisso crescono significativamente rispetto allo scorso anno.

"Il lancio delle operazioni di telefonia mobile in Italia è una fonte potenziale di creazione di valore per Iliad a rischio limitato" ha fatto sapere la società di analisi guida da Stephane Schlatter in una nota mensile.

Sessione piuttosto incerta per Telecom Italia che risente delle nuove indiscrezioni sull'ingresso di un nuovo competitor nel mercato italiano e sottoperforma un Ftse Mib che ora si presenta poco sopra la parità con un rialzo dello 0,25%. "Basti pensare che oggi il ricavo medio per cliente in Francia è più alto del nostro". Il gruppo francese di tlc controllato da Xavier Niel, che si appresta a rilevare le attivita' italiane cedute da Wind e Tre nell'ambito della loro fusione, ha preparato il terreno per l'avvio dell'operativita' creando due veicoli ad hoc nel corso dell'estate. Secondo Cattaneo la differenza fra mercati è anche nelle modalità di acquisizione di nuovi clienti: "In Italia abbiamo la legge Pisanu sull'antiterrorismo che impone l'identificazione dell'intestatario delle sim attraverso carta di identità, in Francia no; e questo è ovviamente qualcosa di cui tenere conto", ha aggiunto Cattaneo.

Il titolo della società guidata da Cattaneo scambia negli ultimi a 0,75 euro, in calo dell'1,12% e con oltre 38 milioni di azioni transitate sul mercato, a fronte di una media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 103 milioni di pezzi.

Altre Notizie