Venerdì, 19 Ottobre, 2018

Jaguar torna alle competizioni con la I-TYPE per la Formula e

Acerboni Ferdinando | 13 Settembre, 2016, 21:41

Altra novità è stata l'ufficializzazione dei piloti che guideranno la I-TYPE 1: il team Jaguar Formula E sarà composto dal Adam Carroll, confermato dal costruttore del "Giaguaro" già all'inizio di quest'anno, e dal neozelandese Mitch Evans, pupillo di Mark Webber e alfiere scelto tra i tre provati nel corso del primo test pre-stagionale, impressionando i responsabili del team per il suo rapido adattamento alle monoposto elettriche.

Carroll: "Sono onorato". Il pilota irlandese, dopo aver condotto gran parte dei test privati per la Jaguar, farà finalmente il suo debutto da pilota ufficiale in Formula E. Il suo esordio nella categoria risale alla stagione 2009/2010, quando ci fu un timido approccio prima con Mahindra, poi con il team Aguri.

IN MANI ESPERTE In occasione dell'evento di lancio avvenuto al Jaguar Collections Centre, la nuova I-TYPE 1 ha fatto il suo debutto guidata da Ho-Pin Tung, pilota di riserva ufficiale del team. L'impegno del marchio è sempre lo stesso: "Race To Innovate". Cioè tentare di cambiare la percezione dei veicoli elettrici. Sviluppata in collaborazione con Panasonic, la nuova monoposto inglese sarà utilizzata come banco di sviluppo per nuove tecnologie da proporre in futuro sui modelli stradali. Oggi, il celebre marchio inglese ha svelato la sua nuova livrea e annunciato i nomi dei suoi due piloti: saranno Adam Carrol e Mitch Evans.

Nick Rogers, Jaguar Land Rover executive director e product engineering, ha sottolineato l'importanza che la Formula E ricoprirà nello sviluppo dei prossimi sistemi di propulsione elettrica. Così come l'importanza che avranno i veicoli elettrici nella futura gamma delle vetture Jaguar Land Rover.

Rogers ha detto: Nel corso dei prossimi 5 anni vedremo più cambiamenti nel mondo automobilistico di quanti ne siano avvenuti negli ultimi tre decenni. In questa nostra prima stagione soddisferemo le aspettative che ci siamo prefissati. In Jaguar Land Rover ci avvaliamo di 9mila ingegneri. E il team collaborerà con loro per analizzare i dati e superare i limiti della propulsione elettrica in ambito sportivo. Adam ha completato con successo la maggior parte delle sessioni di prova della Panasonic Jaguar Formula E. "È un vero privilegio correre per Jaguar nella Formula E. Basta guardare il calibro degli altri piloti per capire il livello di competitività e prestigio che questo campionato ha". Correre per Jaguar è anche un sogno che diventa realtà. "È il brand più grande ad entrare nella serie e uno dei più prestigiosi di tutto il campionato." .

L'imminente stagione 2016 - 2017 della Formula E conterà su un nuovo competitor.

Altre Notizie