Lunedi, 17 Giugno, 2019

In autunno sarà mostrato un prototipo wireless di HTC Vive

Acerboni Ferdinando | 12 Settembre, 2016, 11:19

Valve sta lavorando al fianco di Quark VR, l'azienda che sta lavorando su un prototipo wireless da almeno cinque mesi, e che rivelerà successivamente in autunno al fianco di Quark.

Valve è al momento impegnata con una collaborazione con una società nota come Quark VR, cosa che le permetterà di sviluppare il suddetto prototipo di visore per la realtà virtuale. Il trasmettitore invia e riceve segnali sia nella direzione di HTC Vive che nella direzione del PC tramite rete Wi-Fi.

Tramite la connettività Wifi è possibile conferire all'utente una maggiore sensazione di libertà senza introdurre delle latenze, è una grossa sfida ma siamo molto vicini a mostrare la tecnologia in azione.

Vi ricordiamo che il VR di HTC è disponibile per l'acquisto ad un costo di 1000 euro circa (spedizione compresa) ai quali bisogna aggiungere una eventuale tassa dognale per importazione.

"Già prima del lancio di questa piattaforma di grande successo, eravamo convinti della necessità di una versione di HTC Vive senza cavi", si legge ancora al link prima segnalato. "Sono rimasti molto entusiasti della realtà virtuale, ma molti di loro si sono detti disturbati dai cavi sotto i piedi o sopra la testa".

Altre Notizie