Martedì, 16 Luglio, 2019

In coma a 15 anni per colpa dell'alcol. L'appello della madre

In coma a 15 anni per colpa dell'alcol. L'appello della madre In coma a 15 anni per colpa dell'alcol. L'appello della madre
Machelli Zaccheo | 09 Settembre, 2016, 13:37

Le foto della ragazza sono state intenzionalmente pubblicate su Facebook come monito per tutti gli adolescenti.

Se la maggior parte dei genitori con figli adolescenti teme che sui social networks possano fare la loro comparsa foto compromettenti dei loro pargoli o altre immagini volte a testimoniare eccessi e stranezze giovanili, una mamma dell'Ohio ha deciso di postare su Facebook le inquietanti immagini della figlia 15enne in coma etilico, con l'intento di sensibilizzare l'opinione pubblica sui rischi connessi con il binge drinking e con un consumo di alcool difficile da sostenere per un organismo ancora in fase di sviluppo.

Intubata, con gli occhi chiusi e la mano stretta alla mamma. La figlia, Ryleigh Payton, è una 15enne del Massachussets che durante una serata con gli amici si è lasciata convincere a bere della vodka. Ryleigh le aveva detto che sarebbe andata al cinema e poi a dormire da una sua amica. Ryleigh è stata trovata per strada priva di sensi con la bava alla bocca e il vomito nei polmoni. Consapevole del fatto che le foto potrebbero dar fastidio al alcuni, la madre della giovane entrata in coma etilico ha preferito andare oltre e concentrarsi sul grande insegnamento che il dolore e la sofferenza della sua famiglia avrebbe potuto dare a tanti altri adolescenti. La madre riceve una chiamata in piena notte, si precipita in ospedale dove i medici sono chiari: un tasso alcolico nel sangue pari a 2.8 grammi per litro e la cruda realtà, Ryleigh era in coma etilico.

Dopo una lunga giornata in ospedale Ryleigh è tornata a casa: la madre ha scelto di raccontare la sua storia affinché nessun giovane, così come nessun genitore, debba vivere la sua bruttissima esperienza. E alla fine l'ultima parola della signora Aho: "Condividete".

Altre Notizie