Lunedi, 23 Settembre, 2019

Cilento, il paese della longevità: ecco spiegato perché

Cilento, il paese della longevità: ecco spiegato perché Cilento, il paese della longevità: ecco spiegato perché
Machelli Zaccheo | 08 Settembre, 2016, 10:15

Una buona microcircolazione sanguigna nel corpo è un fattore chiave per la durata della vita. A rivelarlo è uno studio condotto sui centenari del Cilento dai ricercatori dell'Università Sapienza di Roma, che sono riusciti perfino a isolare un ormone che potrebbe "prevedere" la longevità delle persone con un semplice esame del sangue. Nel Cilento, in particolare ad Acciaroli, nel comune di Pollica, l'aspettativa di vita media è di 92 anni per le donne e di 85 per gli uomini, a fronte di una media nazionale che si attesta rispettivamente sugli 84 e sui 79 anni, con una media di centenari tra le più alte del mondo. I ricercatori hanno condotto le loro ricerche su un campione di 29 anziani cilentani con una eta' media di 92 anni e su 52 loro stretti congiunti di eta' media di sessanta anni.

Come previsto, bassi valori di MR-proANP e penKid, indicatori di disfunzioni renali o del cuore, erano elevati nei 'SuperAgers', a causa del processo di invecchiamento degli organi.

Le analisi del biomarcatore del sangue hanno rivelato che i più anziani avevano una microcircolazione paragonabile a quella delle persone con 30 anni di meno. Ma, in particolare, una bassa concentrazione nel sangue di uno specifico biomarcatore, l'ADM, che garantisce il funzionamento perfetto del sistema micro circolatorio ed endoteliale.

I ricercatori attualmente stanno progettando di estendere lo studio pilota a 2.000 persone, sempre del Cilento.

Fattori genetici, stili di vita, attività fisica e dieta mediterranea sono fattori che notoriamente contribuiscono a una vita lunga e sana.

Altre Notizie