Martedì, 13 Novembre, 2018

Salvini: "Profughi in Caserma Montello? Pronti a bloccare le strade"

Migranti la protesta di Salvini davanti alla Montello Salvini e La Russa al presidio davanti alla Montello
Evangelisti Maggiorino | 06 Settembre, 2016, 15:11

Di sicuro, ha concluso Salvini, per la Montello "faremo tutto cio' che e' umanamente possibile perche' in questa caserma ci siano le guardie, non potenziali ladri".

Per evitare che i rifugiati vengano ospitati nella caserma Montello di Milano "faremo il possibile, vi chiediamo una mano, magari anche bloccando le strade", ha detto il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, a un'iniziativa davanti alla caserma Montello. La caserma dovrebbe essere destinata a partire dalla fine di ottobre ad accogliere centinaia di richiedenti asilo.

"Aspetto il giorno in cui scenderanno in piazza anche loro - ha proseguito - Molti della Marina, di polizia e carabinieri mi dicono 'tenete duro perché avete ragione'". Ovviamente indossano la divisa e lavorano per conto dello Stato, rispettando quelle che sono imposizioni anche se sbagliate. Sul blocco delle strade, Salvini ha aggiunto: "Non dovremmo arrivare a questo, ma d'altronde la gente non ne può più, così come le forze dell'ordine: arriverà il momento in cui disubbidiranno anche loro perché non ne possono più".

Al presidio c'era anche l'ex ministro della Difesa e leader di Fdi Ignazio La Russa che insieme a Salvini è entrato in caserma per un sopralluogo tra gli slogan dei militanti: "Ho fatto il militare sei mesi qui dentro- fa sapere Salvini- sono disposto a tornare a dormire".

Altre Notizie